ASIA

I titoli azionari asiatici sono stati ancora una volta appesantiti dai prezzi del petrolio, con il Nikkei 225 chiude -3,1% come un JPY più costante pesa anche su di esso. L'indice di Shanghai si è liberato da una migliore figura Caixin PMI, che ha stampato un dato alto di 6 mesi, per chiudere in rosso a -1,3%. il Nikkei ha trovato un certo supporto come il JPY è indebolito dopo i commenti dovish BOJ Gov Kuroda`s in cui ha dichiarato che il BOJ può intervenire in qualsiasi momento e che non vi era alcun limite al suo potere d'acquisto in cui sono flesse di recente, nella speranza di stimolare inflazione.

ZONA EURO

Il tasso di disoccupazione nell'UE è venuto migliore rispetto alle attese 10,40%, ma non ha potuto dare all'euro un passaggio significativo alla luce del peggio che si aspettano figure PPI e i prezzi del greggio. ECB`s Mersch ha avvertito i mercati che la BCE non ha ancora intenzione di agire per la riunione di Marzo che nessuna decisione è stata presa.

STATI UNITI

I mercati azionari statunitensi dove fermamentein rosso nella serata di ieri dopo che il sentiment ha oscillato indietro verso un approccio risk sell off. Il DJIA ha chiuso la giornata in giù 1,79%, l'S & P 500 finito giù 1,87% e il Nasdaq finito giù 2,18%. L'USD è stato ulteriormente smorzato dai peggiori dati che ci si aspettava ISM New York, che ha stampato a 54.6 vs 62. Oggi i dati dagli Stati Uniti saranno guardati molto attentamente mentre i commercianti cercano di indizi di questa settimana del NFP sotto forma di ADP Non-Farm Employment Change dovrebbe entrare a 193k, leggermente più morbido rispetto allo scorso mesi 257K. L'ISM Non-Manufacturing PMI previsto a 55.1, è sicuro di aggiungere volatilità dovrebbe stampare meglio o peggio del previsto.

REGNO UNITO

L'Istituto Nazionale di Economia e Ricerca Sociale (NIESR) hanno dichiarato che si aspettano l'economia britannica di far salire il vapore nel 2016, avvistando una bassa inflazione e un ritardo nel rialzi dei tassi, come i catalizzatori per una crescita più rapida. Tuttavia, la costruzione di ieri PMI ha mostrato una storia diversa un basso dato storico di nove mesi, con valori inferiori alle attese 55 vs 57.8. Oggi vedra il PMI dei servizi (atteso a 55,4) rilasciare, i mercati starànno a guardare questo dato per decidere se il recente rally rialzista a fronte della relazione inflazione domani è fondata o se debbano cominciare a rilassarsi.

Greggio Petrolio

I prezzi del greggio continuano a scivolare in basso come la dichiarazione OPEC è salito a 32.42mln bpd gennaio vs 32,38 milioni di barili al giorno a dicembre La Russia continuerà ad essere voce per la sua disponibilità a sedersi con le altre nazioni produttrici di petrolio per discutere l'alimentazione di corrente, ma con risposte mute come il gioco del pollo continua. Oggi vede le scorte API greggio dagli Stati Uniti di essere rilasciata, che dovrebbe causare una certa volatilità e forse qualche tregua per i prezzi del petrolio se ultime settimane diminuzione della produzione dagli Stati Uniti continua.