I verbali della Fed hanno causato grande scalpore nei mercati come le probabilità di un aumento di giugno sono stati divulgati dopo il meeting della FE, La quale sostiene la linea dura e ha dichiarato che vedono un aumento di giugno più probabile che no, a condizione che i dati economici garantiti l'escursione e rischio a livello mondiale, come il BREXIT e la posizione Cina sul deprezzamento dello yuan resta sotto controllo. titoli azionari statunitensi hanno risposto come previsto alla possibilità di un inasprimento della politica monetaria e cancellato i guadagni iniziali per finire relativamente piatti con il DJIA visto a perdere il 0,03%, l'S & P500 guadagnando lo 0,02% e il Nasdaq guadagnando 0,36%. In FX il USD ha guadagnato attraverso il bordo come i mercati ulteriormente valutati nella possibilità di un rialzo dei tassi. Mentre le materie prime hanno perso terreno con l'oro quasi a perdere oltre 20 dollari dopo l'annuncio e venuta fuori i suoi migliori livelli per il commercio $ 1,50 al largo delle sue massime, aiutata da alte scorte di petrolio greggio (-1310k vs -3500).

In Asia, i titoli azionari scambiati principalmente in basso, seguendo Wall Street azione sottomesso con il Nikkei225 chiusura piatta come un JPY indebolito e e risultati migliori di ordini attesi dell'indice. L'ASX 200 ha perso lo 0,9% mentre l'economia legata materie prime è stato trascinato verso il basso dai prezzi delle materie prime e dell'energia. In Cina, lo Shanghai Composite si strinse nelle spalle la notizia, guadagnando lo 0,4%, come la PBOC ha continuato iniettando liquidità nel mercato.

La FED ha fissato la sfida, i dati economici devono impressionare in modo che l'escursione a prevalere e oggi ci darà il primo assaggio di come le cose si svolgerà, in attesa parecchi rilasci chiave di dati provenienti dagli Stati Uniti, con i dati positivi tenuti a mantenere il USD offerta ma negativi i dati dovrebbero essere giudicati più duramente e avere un impatto maggiore sul USD, azioni e materie prime. Altrove, l'euro è impostato per la volatilità come unità moneta unica attende il rilascio della BCE politica monetaria riunioni Conti. Mentre, ci aspettiamo che la volatilità nel GBP mentre i mercati digeriscono gli ultimi dati delle vendite al dettaglio.

Dati salienti di oggi sono i seguentI:

Stati Uniti d'America

  • Della Fed di Philadelphia Indice produzione previsto a 3.2
  • Annunci sulla disoccupazione attesi a 276K
  • FOMC Stati Fischer discorso
  • FOMC Stati Dudley discorso

Regno Unito

  • Vendite al dettaglio m / m previsto al 0,6%
  • MPC membro Vlieghe discorso

CAD

  • Intere vendite m / m previsto al 0,5%

Unione Europea

  • BCE POLITICA MONETARIA riunioni Bilancio